Primo. Spettacolo dedicato a Primo Levi.
Parterre e asfalto

Primo. Spettacolo dedicato a Primo Levi.

A volte si sopravvive per poter raccontare. Primo Levi è sopravvissuto per raccontare. “Primo” vuole dare voce alla sua testimonianza, perché non si può dimenticare, non si deve. L’intensità e la leggerezza della parola di Levi, insieme alla grande valenza letteraria del suo racconto, hanno favorito il nostro lavoro e mostrato la strada da seguire. … Continua a leggere

La Nebbiosa. P.P.Pasolini. Milano
Parterre e asfalto

La Nebbiosa. P.P.Pasolini. Milano

Va in scena al Teatro Franco Parenti di Milano dall’8 al 19 febbraio 2017 lo spettacolo liberamente ispirato alla sceneggiatura La nebbiosa  di Pier Paolo Pasolini, di Paolo Trotti e Stefano Annoni, con Stefano Annoni e Diego Paul Galtieri. Ogni sera Special Guest: Dave Bolo, Miss Freaky Candy, Daniele Gaggianesi, Walter Leonardi, Davide Marranchelli, Miss Sophie Champagne e le allieve … Continua a leggere

HABEROWSKI. Teatro Elfo Puccini Milano.
Teatro e dintorni

HABEROWSKI. Teatro Elfo Puccini Milano.

Alessandro Haber e Manuel Bozzi: due menti, due cuori e un fiume di idee. Una nuova visione di una celebre performance di Haber, un “remix” come amano chiamarlo gli autori. Gli ingredienti di questo remix sono semplici, efficaci, potenti: Alessandro Haber regala un’interpretazione a tratti autobiografica nella quale miscela con grande esperienza e passione i … Continua a leggere

Aldo Busi.
Books

Aldo Busi.

Aldo Busi esce in edicola con la sua “autobiografia non autorizzata” per Marsilio Editore, con sottotitolo Vacche amiche. I curiosi potranno trovare la spiegazione nelle pagine del libro “quando le vacche appaiono concretamente quadrupedi sui pascoli innevati dalle parti di Davos, Svizzera, “con quegli occhioni da sciantose perse” mentre “muggiscono vezzose e affrante alzando il muso … Continua a leggere

Morte di un commesso viaggiatore.
Scatola a 5 lati

Morte di un commesso viaggiatore.

Con Elio De Capitani regista e interprete, il Teatro dell’Elfo prosegue il viaggio tra i “classici” del Novecento e incontra il personaggio di Willy Loman, definito dal suo autore Arthur Miller (1915-2005) «un commesso viaggiatore con i piedi sui gradini della metropolitana e la testa nelle stelle», raccontandone la tragica parabola esistenziale come l’odissea di … Continua a leggere

Cent’anni di solitudine. Torino.
Parterre e asfalto

Cent’anni di solitudine. Torino.

“Per raccontare la complessità di questo capolavoro – afferma la regista Roberta Lena – ci siamo avvalsi non solo della parola, il cui potere immaginifico è straordinario, ma anche del disegno animato e della musica come veicoli per sintetizzare a tratti la narrazione. L’idea è di restituire allo spettatore una visione globale degli infiniti accadimenti … Continua a leggere