Teatro e dintorni

Massimo Volume. Il nuotatore.


Beware of Rock” prosegue il 23 marzo 2019 2019 al Teatro Vittorio Alfieri a Montemarciano – Ancona – con i Massimo Volume, vera e propria colonna della musica rock italiana, che presentano dal vivo – per la prima volta in tournée nei teatri – il loro settimo disco “Il nuotatore”.

Beware of Rock è promossa da Comune AMAT con il sostegno di Regione Marche e Mibac e con la collaborazione del Loop Live Club nell’ambito del festival Klang. Altri suoni, altri spazi e con le associazioni Sound Park e Cantamonte, con il contributo di Rieco Spa e sponsor tecnico Tenuta Villa Colle Sereno.

A sei anni di distanza da “Aspettando i barbari” i Massimo Volume sono tornati con un nuovo album, il primo realizzato “in trio” dal nucleo storico della band (Egle Sommacal, Emidio Clementi, Vittoria Burattini).  Questo settimo e nuovo disco, uscito il 1 febbraio per 42 Records  (una delle più importanti etichette indipendenti italiane ) scava nell’essenza del suono, mai così volutamente scarno, minimale, eppure molto caldo e pieno, grazie anche alla produzione di Giacomo Fiorenza; sono “i Massimo Volume al loro meglio e nella forma più pura. Pura come l’acqua in cui il nuotatore (come l’omonimo racconto di John Cheever) sguazza e che caratterizza sia dal punto di vista concettuale sia testuale l’intero disco” (SentireAscoltare).

I Massimo Volume sono una colonna della musica italiana. Una vera e propria leggenda. Si sono formati nel 1991 a Bologna e hanno all’attivo sei dischi: Stanze (Underground records, ’93); Lungo i bordi (Wea, ’95); Da qui (Mescal, ’97); Club Privé (Mescal, ’99); la colonna sonora del film Almost blue (Cecchi Gori 2001) di Alex Infascelli e il liveBologna nov. 2008 (Mescal, 2009); Cattive Abitudini (LA Tempesta, 2010); Aspettando i barbari (La Tempesta, 2013). Nel 2008 per il Museo del cinema di Torino hanno musicato il film La caduta di casa Usher di Jean Epstein e hanno portato il progetto anche in tour.

Annunci

One thought on “Massimo Volume. Il nuotatore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...