Parterre e asfalto

Battuage. Firenze.


Diaghilev presenta Vuccirìa Teatro al Rifredi di Firenze con BATTUAGE, scritto e diretto da Joele Anastasi.

Con Joele Anastasi, Enrico Sortino, Federica Carruba Toscano, Ivan Castiglione.

Scene e costumi Giulio Villaggio, disegno luci Davide Manca, aiuto regia Enrico Sortino,musica originale Alberto Guarrasi, video Giuseppe Cardaci.

v

Un luogo popolato da zombie notturni alla ricerca di sesso: facile, gratis, a pagamento. Un luogo in cui s’incontrano eterosessuali, transessuali, omosessuali, gigolò, puttane, scambisti. Un luogo, un popolo, raccontato attraverso gli occhi dei personaggi che lo abitano, che gli danno vita: non da vittime, ma da uomini, da donne consapevoli che hanno scelto di giocare a quel gioco, spingendosi inesorabilmente oltre quei limiti dettati dall’etica sociale, disposti a tutto pur di ottenere ciò che il desiderio domanda a costo di mutarsi in bestie pronte a dissacrare tutto ciò in cui si credeva.
Il sesso diventa così l’unico strumento di mediazione tra gli uomini; unico punto di contatto su cui fondare delle relazioni. Un universo in cui si riversano mastodontiche solitudini che tenacemente vogliono rimanere tali. Anime che sprofondano in se stesse sotto la spinta di un desiderio che si trasforma in affanno distruttivo. Sesso antierotico, suicidio dell’eros: questo è Battuage un luogo in cui è morto anche il desiderio del desiderio.

Dopo la scoperta e il successo della scorsa stagione tornano a Firenze i giovani agguerriti, provocatori e poetici di Vuccirìa Teatro.

Teatro al Rifredi di Firenze dal 2 al 5 dicembre 2015.

Cristina Capodaglio

 

Annunci

3 thoughts on “Battuage. Firenze.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...