Parterre e asfalto

Ragazzo di Trastevere. A Napoli.


Continua al Ridotto del Teatro Mercadante di Napoli la saga di Giuseppe Patroni Griffi.  Quarto appuntamento della rassegna dedicata allo scrittore e andata in scena fino al 22 febbrabio 2015. Giuseppe Patroni Griffi, scomparso nel 2005. Dopo D’estate con la barca, Il mio cuore è nel Sud e La morte della bellezza, sarà Ragazzo di Trastevere, scritto nel 1955, a condurre gli spettatori nei meandri della vita dissipata di Otello, giovane sottoproletario bello ma sposato, che sbarca il lunario prostituendosi con ricchi omosessuali negli anfratti di una Trastevere d’altri tempi. images Racconta Giuseppe Sollazzo: «I personaggi di Patroni Griffi non sono fatti della stessa sostanza dei sogni. Le avventure di Otello si dipanano in un mondo in cui i bisogni sono quelli primari, in un’altalena di brutalità e tenerezze, di desideri soddisfatti e di speranze deluse; Patroni Griffi le racconta con una prosa ricca e varia; fa con le parole quello che Picasso ha fatto con il volto umano: spostando gli occhi e i nasi e mettendoli dove non dovrebbero, ci costringe a guardarli meglio. Così, nel Ragazzo di Trastevere, le parole non sembrano imbalsamate dall’uso, sono quelle di sempre ma con l’abito della domenica. Una scrittura che ha la forza di un linguaggio che parla della vita, senza essere il linguaggio della vita. Otello è un anti-eroe dei nostri tempi, troppo povero per permettersi una morale, ma tanto spavaldo da battere i pugni sul tavolo del destino per chiedere la propria parte di felicità. In fondo è un uomo come tanti, verrebbe da dire come tutti: con la paura della morte e bisognoso di amore. 12 ˃ 22 febbraio 2015 | Ridotto del Mercadante RAGAZZO DI TRASTEVERE di Giuseppe Patroni Griffi drammaturgia e regia Giuseppe Sollazzo con Anna Ammirati, Michele Costabile, Davide Paciolla voce registrata Mariano Rigillo produzione Teatro Stabile di Napoli Cristina Capodaglio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...