Parterre e asfalto

Bernardino Luini e i suoi figli. Milano.


Bernardino Luini e i suoi figli – Palazzo Reale, Piazza del Duomo 12 – Milano è una mostra in corso dal 10 aprile al 13 luglio 2014, una retrospettiva dedicata al maestro del Rinascimento lombardo.

Nelle sale di Palazzo Reale poste al piano nobile e nella sala delle Cariatidi entra l’arte pittorica di uno dei maestri del Rinascimento regionale lombardo: Bernardino Luini. 
Con una mostra in cui si focalizza l’attenzione anche sui suoi figli, in particolare Aurelio Luini che caratterizzò l’arte lombarda almeno quanto il padre.

luini2Luini padre fu sempre considerato un pittore leonardesco tanto da essere apostrofato dallo storico dell’arte statunitense Bernard Berenson “il meno intellettuale dei pittori famosi”; tuttavia la revisione critica dell’arte lombarda operata da Wilhelm Suida nel XX secolo gli restituì parte del suo valore di pittore.
Al figlio Aurelio invece l’etichetta di ultimo manierista lombardo anche in considerazione dei forti influssi paterni sempre operanti nella bottega di famiglia.
La mostra soprattutto getta luce anche su come procedesse il lavoro di una bottega di pittori rinascimentali, in questo caso di tipo familiare; sul ritmo e i tempi dei lavori per seguire le ricche committenze (i Luini furono per lungo tempo tra i favoriti dei potenti Borromeo). 
Un percorso espositivo composto da circa 200 opere – per lo più provenienti dai musei milanesi come la Pinacoteca di Brera, la Pinacoteca Ambrosiana e il Museo Poldi Pezzoli – illumina sull’attività pittorica di questa famiglia la cui arte che dialogava con i grandi dell’epoca: Lotto, Bramantino, Leonardo, Raffaello.
Alcune tele sono anche provenienti dall’estero dai musei di Houston e da Washington, dal Louvre e dallo Jacquemart-André di Parigi, dall’Albertina di Vienna, dal Szépmuvészeti Múzeum di Budapest). 
In mostra dipinti, tavole, disegni, affreschi portati a Palazzo Reale per l’occasione, sculture lignee e marmoree, arazzi, codici miniati, volumi a stampa. La mostra si presenta la pubblico con un ricco catalogo che raccoglie più di 300 immagini a colori con schede che informano sul percorso artistico di Bernardino Luini e dei suoi figli a partire dal Cinquecento fino all’inizio del Seicento. 
La Mostra Bernardino Luini e i suoi figli è curata da Giovanni Agosti e Jacopo Stoppa; allestimento di Piero Lissoni e immagine coordinata a cura dello Studio Dondina Associati. 
Il progetto è voluto dal Comune di Milano-Cultura e organizzato da Palazzo Reale con il contributo della Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici di Milano; del Dipartimento di Beni Culturali e Ambientali dell’Università degli Studi di Milano; della Pinacoteca Ambrosiana; di 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE e di Arthemisia Group con il sostegno di Cosmit e Ford.

Cristina Capodaglio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...