Parole di Marca

Eva contro Eva.


Pamela Villoresi e Romina Mondello con Luigi Diberti, Massimiliano Franciosa in Eva contro Eva apriranno, il 19 novembre 2013, la stagione del Teatro Concordia di San Benedetto del Tronto, realizzata dall’assessorato alle politiche culturali del Comune di San Benedetto e dall’AMAT con il contributo del MiBACT Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e della Regione Marche e il sostegno di BIM Tronto.

eva-contro-evaLo spettacolo sarà in scena nelle Marche anche alla Nuova Fenice di Osimo il 27 novembre e al Teatro Cicconi di Sant’Elpidio a Mare il 1 dicembre, per l’apertura delle stagioni di entrambi i teatri.

In scena con i quattro protagonisti principali, Massimiliano Iacolucci, Maurizio Panici, Silvia Budri Da Maren, Giulia Weber. Le scenografie sono di Giorgio Gori, i costumi di Lucia Mariani, le musiche di Stefano Saletti, le luci di Emiliano Pona. Lo spettacolo è prodotto da Argot e Associazione Teatrale Pistoiese/ArTè Stabile di Innovazione in collaborazione con Versiliana Festival.

Con un testo scritto da Mary Orr (a teatro nella versione italiana di Maurizio Panici e Marzia G. Lea Pacella) il film interpretato da Bette Davis nel ’50 ottenne quattordici nomination agli Oscar vincendone ben sei. Commedia di grande intelligenza, Eva contro Eva è un racconto acuto sul mondo del teatro e un affresco caustico di uomini e donne che si affannano alla ricerca di celebrità. Un’attrice affermata prende alle sue dipendenze una ragazza volenterosa che adora il teatro e conosce a memoria i ruoli e la carriera della diva. A poco a poco la giovane, con modi affabili e sotterfugi, riesce a scalzare la matura star fino a prenderne il posto nello star system. Osannata un tempo, la vecchia attrice dai modi da squalo si ritrova d’un tratto sola. In scena con i quattro protagonisti principali, Massimiliano Iacolucci, Maurizio Panici, Silvia Budri Da Maren, Giulia Weber. Le scenografie sono di Giorgio Gori, i costumi di Lucia Mariani, le musiche di Stefano Saletti, le luci di Emiliano Pona. Lo spettacolo è prodotto da Argot e Associazione Teatrale Pistoiese/ArTè Stabile di Innovazione in collaborazione con Versiliana Festival.

Cristina Capodaglio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...