Parterre e asfalto

Senso. Storie di donne in scena a Torino.


Scritto da Camillo Boito, Senso è noto al grande pubblico grazie alla versione cinematografica del 1954 diretta da Luchino Visconti.

IreneIvaldiSenso2Il foyer del Teatro Gobetti di Torino ospita dal 5 al 17 novembre 2013 uno spettacolo di Valter Malosti che vede Irene Ivaldi nei panni di Livia Serpieri, la nobildonna al centro della vicenda che ha come sfondo l’Italia risorgimentale.

A trentanove anni, Livia racconta attraverso un conturbante monologo interiore, dai toni crudi e dal nero umorismo, la scandalosa relazione intrecciata quasi vent’anni prima con il tenente Remigio Ruz, cinico ufficiale dell’esercito nemico, lei fresca sposa e all’apice della bellezza. L’atmosfera voluttuosa di Venezia e la vecchiaia del marito fomentano la sua passione, passione che dall’adulterio la condurrà all’angoscia e all’umiliazione, una volta realizzato l’inganno dell’uomo che l’ha sedotta esclusivamente per estorcerle il denaro necessario a disertare. Chiuderà la vicenda un colpo di scena tanto inatteso quanto atroce e grottesco.

Irene Ivaldi, diplomata alla Scuola del Teatro Stabile di Torino diretta da Luca Ronconi, debutta in teatro con Gabriele Lavia. Da allora lavora, tra gli altri, con Mauro Avogadro, Attilio Corsini, Walter Pagliaro e Valter Malosti. Al cinema e in televisione appare in diversi ruoli con Antonio Albanese, Vittorio Sindoni, Giovanni Morricone, Emidio Greco, Felice Farina e tra il 2009 e il 2010, per la pellicola Senza fine di Roberto Cuzzillo ottiene i premi come miglior attrice al Festival del Sol di Tenerife, al Chieti Film Festival, al Festival di Gallio e al Festival Internacional de Cine de Madrid.

Senso dalla novella di Camillo Boito, adattamento teatrale Valter Malosti, con Irene Ivaldi, regia Valter Malosti, luci Francesco Dell’Elba, costumi Federica Genovesi, assistente alla regia Elena Serra.
Teatro di Dioniso / Residenza Multidisciplinare di Asti .

Cristina Capodaglio

Annunci

2 thoughts on “Senso. Storie di donne in scena a Torino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...