Parterre e asfalto

Firenze. Beniamino con Ennio Fantastichini.


Il Teatro Rifredi di Firenze ospita il 4 novembre 2013 lo spettacolo “Beniamino” con Ennio Fantastichini. Il testo è di Steve J. Spears e la  regia Giancarlo Sepe.

ennio_fantastichini_beniaminoLa storia narra la vita, in un piccolo paesino australiano, di un professore di eloquenza shakespeariana per tirare avanti lavora come ortofonista per correggere alle provinciali signore di Toorak accenti sbagliati ed “esse” sibilanti ed eliminare l’imbarazzante balbuzie che affligge alcuni giovani.

Il professore è omosessuale, ma nasconde la sua omosessualità per non far parlare le linguacce del posto. E′ una persona morigerata che non ha una sua vita privata e che si sfoga parlando al telefono con un suo vecchio amico gay, il caro Bruce. Ama Mick Jagger, Shakespeare, e ogni tanto sogna di essere donna.

Tutto fila liscio fino al giorno in cui un giovane tredicenne di nome Beniamino vuole farsi correggere quel suo terribile difetto: la balbuzie. Un  testo straordinario per capacità inventiva e descrittiva che  alterna momenti di grande comicità a momenti dove il dramma sembra non lasci respirare il povero protagonista, assediato da una società che lo respinge con disprezzo.

E’ con immenso piacere che andiamo ad aggiungere il nome di Ennio Fantastichini alla lunga lista dei prestigiosi artisti che in questi anni, con la loro presenza, hanno voluto contribuire a rendere questo “piccolo teatro” grande nella considerazione del pubblico e della critica. E lo ringraziamo per la libertà intellettuale e la finezza con cui ha voluto affrontare un tema per certi versi scabroso, accompagnato da un regista importante e originale come Giancarlo Sepe.

Voce al telefono Pino Tufillaro, costumi Giovanni Ciacci, scene Fabiana Di Marco, luci Umile Vainieri, musiche a cura di Harmonia Team, organizzazione Teresa Rizzo, produzione Marioletta Bideri per Bis Tremila.

Cristina Capodaglio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...