Mostre

Valentina Cortese. Uno stile. Milano. Palazzo Morando.


La Enciclopedia Treccani definisce Valentina Cortese: “Attrice cinematografica e teatrale, nata a Milano il 1° gennaio 1923. Ideale figlia dell’ultimo Ottocento, nella sua bizzarra miscela di liberty floreale, decadentismo sommesso, dannunzianesimo attardato e nevrotica sensibilità moderna, è stata una delle ultime dive del teatro italiano, e nel definirla risulta difficile separare in lei l’attrice dalla donna. Sullo schermo è apparsa capace di passare dal registro frivolo a quello grave con la stessa distratta leggerezza di chi sa nascondere la profondità in superficie”.

Valentina Cortese 1Il suo sguardo magnetico, il portamento altero ed i suoi foulard che da soli facevano look sono la sintesi diuno stile dettato dall’intelligenza di una donna eccezionale che appartine al XX secolo e che non ha cedute alle mode imposte, nè ai bisturi! Questione di carattere. Avercelo o non avercelo, è questa la differenza. E lei, pur seguendo il vento della moda e le idee delle grandi firme (Valentino, Mila Schön, Capucci, Dior, Galante, Ferré, Biki – tra gli altri ) le ha sapute usare per esprimere la propria essenza, non per lasciarsi usare da esse.

“Alla vigilia della settimana della moda – ha detto l’assessore alla Cultura del Comune Filippo Del Corno, l’11 settembre 2013 giorno dell’inaugurazione della mostra a lei dedicata a Palazzo MorandoMilano si accende di eventi legati al fashion e alla bellezza con la mostra dedicata a una delle più straordinarie attrici del nostro teatro e ai grandi stilisti che l’hanno accompagnata nella sua vita su e giù dal palcoscenico. E’ solo una delle iniziative che il Comune ha voluto realizzare per trasformare la settimana della moda in un grande evento culturale che abbraccia tutta la città”.

Gli  organizzatori: “Valentina Cortese ha dato e continua a dare il “tono” di un intero periodo dagli anni ‘40 ad oggi, con coerenza anticonformista, mai a rincorrere la moda ma a proporsi “dentro la moda” in maniera personalissima. La sua abilità è stata quella di creare subito, fin dagli esordi nel mondo dello spettacolo, un proprio personale stile, fatto di intelligenza e armonia, anche nella scelta dei piccoli dettagli, dei colori e delle forme, degli accessori, dal foulard ai cappelli, alle scarpe ai gioielli. E perfino nella scelta del profumo.”

Fino al 10 novembre 2013.

Cristina Capodaglio

Annunci

2 thoughts on “Valentina Cortese. Uno stile. Milano. Palazzo Morando.

  1. Ok MORANDO SERGIO Crocefieschi Genova Malpotremo Lesegno Italia Argentina San Morando ha detto:

    Attrici attori provenienti dal teatro come certi cantautori come l’indimenticabile Fabrizio De André segnano il tempo.. in fin dei conti a Genova come a Milano certe storie si assomigliano.. i film telefilm con certi nuovi attori non hanno oggi stessa valenza..sembra di assistere ad una parentopoli.. mentre vale sempre: dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fior.. Targa posta in Via Del Campo a Genova che vale per tanti artisti.
    Morando

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...