Cinema

Giacomo Leopardi, Recanati e Mario Martone.


L’anticipazione era pervenuta dallo stesso Mario Martone più di un anno fà a Recanati, in occasione della prima delle Operette Morali al Teatro Persiani.

Mario Martone, appunto, dirigerà un film sul “sommo Poeta” con la produzione curata della Palomar (la stessa del Commissario Montalbano) e sembra che il contributo messo a disposizione sia il più alto mai ottenuto per i film riconosciuti di interesse culturale dalla Commissione per la Cinematografia del Mibac (Ministero Beni e Attività Culturali). Alla pellicola infatti è stato assegnato ben un milione e 250mila euro.

giacomoLeopardi è tutt’altro che triste”. Sono le parole del regista Mario Martone il quale annuncia che le riprese inizieranno a settembre 2013. Un’occasione questa che trasformerà la città di Recanati in un set cinematografico e sarà un veicolo promozionale di rara eccezione per il territorio, senza dimenticare la ricaduta economica per la città.

Il cast sarà composto da Elio Germano, al quale è stato assegnato il ruolo di Giacomo, il bravo Ennio Fantastichini che interpreterà il padre Monaldo Leopardi e Isabella Ragonese nel ruolo di Paolina “Pilla”, sorella del Poeta.

Il punto di partenza del film sono appunto “Le Operette Morali”, ovvero il loro adattamento teatrale e ci farà conoscere un Leopardi ironico, vitale e contemporaneo, mentre il titolo si rifà a “Pellegrinaggio alla tomba di Leopardi”, un racconto di Anna Maria Ortese, la quale designò il poeta come “il giovane favoloso”.

Cristina Capodaglio

Annunci

2 thoughts on “Giacomo Leopardi, Recanati e Mario Martone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...