il gallo di MEZZANOTTE/Interrogarsi

LA MIA STORIA. Autobiografia di Lang Lang.


Lang Lang  famoso e giovane pianista cinese, definito da un critico musicale del Chicago Tribune come “il più grande e più esaltante talento pianistico mai sentito in tanti anni di presenza ai recitals” racconta il duro lavoro che è stato costretto ad affrontare per diventare un numero uno.

lang langAll’età di tre anni riceve in regalo un pianoforte, ignorando che quello strumento diventerà il complice per la sua futura carriera. I genitori sono entrambi musicisti e profondamente legati alla tradizione musicale della Rivoluzione culturale e nutrono la convinzione che loro figlio deve farcela, deve diventare il numero uno e dimostrare a tutto il mondo il suo genio. Insomma una rivincita ai loro “personali” fallimenti di carriera. Sin da piccolissimo Lang Lang è costretto dal padre a lezioni massacranti, intere giornate chino sul pianoforte, insegnanti violenti, cibo e acqua razionati e finalmente a soli sette anni di età Lang Lang entra al Conservatorio di Pechino. Da qui in poi è un crescendo di esibizioni, concorsi vinti e borse di studio, fino all’approdo negli Stati Uniti dove il suo talento viene consacrato e si trasforma in fama mondiale.

Un esempio di vita di un ragazzo “finora” fortunato che è riuscito a sopravvivere alla folle corsa imposta dai suoi genitori per diventare un fenomeno. Il futuro darà loro ragione?

Buon ascolto!

Cristina Capodaglio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...